Soundscape design workshop per ragazzi di 15 - 19 anni.

Inseguendo il sogno di Raymond Shafer, che nel 1977 immaginava un mondo “accordato” grazie all’intervento dei designer acustici, i partecipanti si cimentano nel progetto di un nuovo paesaggio sonoro: imparano a porsi in ascolto dell’ambiente urbano e ad apprezzarne le qualità, mentre nello stesso tempo si impossessano delle tecniche dell’audio digitale.

Davide e Golia

Panorama

Belsentire è un laboratorio dedicato allo spazio acqueo di Punta della Dogana a Venezia: inventare il suo paesaggio sonoro del domani, quando i motori a scoppio delle imbarcazioni saranno sostituiti da motori elettrici, sonorizzati dai sound designer.

Paesaggi sonori

Balletto

“Il balletto ha come protagonisti principali i taxi, che animano la scena, apparendo e andandosene velocemente; l’inizio è lasciato alle gondole, presenza costante, quasi naturale, mentre un battello conclude il tutto.”

Malinconica gaiezza

“Abbiamo forgiato tre diversi fascioni di suono che persistono per tutta la durata del brano e stanno ad indicare la costante presenza dei taxi, la cui entrata in scena si distingue grazie a dei suoni percussivi.”

Ostinati ritmici

“L’ingresso dei due ferry boat, rappresentato da due differenti ostinati ritmici, segna la fase centrale della composizione, caratterizzata da un’atmosfera calda, che raggiunge il suo apice al momento dell’incrocio delle due imbarcazioni.”

Mostro marino

“Lentamente abbiamo introdotto un lungo suono cupo a rappresentare l’ingresso irrompente della grande nave, preceduta da un forte stridio che copre e segna la fine dell’idillio iniziale: un suono a somiglianza del tuono, un’immagine claustrofobica.”

Rotta comune

“Caratteristica comune dei tre soggetti è la loro rotta. Osserviamo infatti come vengano tutti da destra e procedano verso oltre la metà sinistra dello schermo per poi tornare lievemente verso destra, allontanandosi dal punto di ripresa.”

Belsentire

“Ci siamo concentrati soprattutto sul contrasto timbrico tra la grande nave che con il suo carattere imponente domina la scena e le relativamente piccole imbarcazioni (taxi, vaporetti) che intervengono nella scena con timidi suoni acuti.”

Interviste

Davide e Alberto

Daniele

Giulia, Giacomo e Leonardo

Francesco ed Edoardo

Leonardo e Annaclara

Marcello e Anna

Suonifreschi

Palazzo Grassi

CONTATTI

Stefano Luca

+39 3336433498

suonifreschi@gmail.com